IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

venerdì 28 settembre 2012

E’ MORTO MARIO PINCHERLE, PRIMO GRANDE TEORICO DELLO “ZED”.




L'archeologo e poeta Mario Pincherle, autore di un'affascinante quanto controversa ipotesi sulla piramide di Cheope, e' morto all'eta' di 93 anni a Bientina (Pisa), dove viveva dal 1992. La carriera di ricercatore di Pincherle subi' una svolta nel 1965, quando teorizzo' l'esistenza di una torre, detta poi Zed, all'interno della piramide di Cheope. La sua scoperta fu annunciata nel 1969 con uno studio pubblicato dall'Accademia dei Lincei, dove sostiene che la piramide di Cheope non e' la tomba del faraone, bensi' un momento costruito proprio a protezione dello Zed con funzioni di calendario cosmico, osservatorio astronomico e bussola. La scoperta dette impulso ad un nuovo progetto di ricerca volto alla ricostruzione delle tecniche di edificazione impiegate nell'antico Egitto.
Tra i libri di Pincherle figurano "La nuova Etruscologia" (1999), "Il segreto dell'Arca" (2000), "Il Vangelo della Gioia" (2001), "Il Gesu' proibito" (1997), "Il Vangelo di Gesu' bambino" (1999), "La grande Piramide e lo Zed" (2000), "Acquario" (2000), "Il quinto Vangelo" (2001), "Leopardi segreto" (2006), "Il libro di Abramo: i trentadue sentieri della saggezza" (2009), "Giobbe: il segreto della Bibbia" (2009), "Katherine Mansfield, una strana morte" (2005). Grande conoscitore di lingue antiche, Mario Pincherle ha anche tradotto molti testi antichi tra cui gli apocrifi "Il Vangelo di Tommaso" e "Il libro di Enoch", entrambi tradotti dall'aramaico.
Nato a Bologna il 9 luglio 1919 da un'importante famiglia di origine ebrea, perseguitata durante il fascismo, Mario Pincherle fu partigiano tra le montagne delle Marche. Dopo aver vissuto a lungo a Bologna e per un breve periodo a Vignola (Modena), trasferi' ad Ancona dove rimase fino al 1992 per poi spostarsi definitivamente in Toscana.
 Da: Antikitera.net

2 commenti:

max ha detto...

Una grande perdita... Un saluto.

Marco La Rosa ha detto...

Ci ha lasciato una grande eredità.