IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

venerdì 11 maggio 2012

MENTRE IN ITALIA CI TARTASSANO, IN ISLANDA LO STATO PAGA IL MUTUO AI CITTADINI - prima parte-

Mentre in Italia il governo (dei banchieri) sta massacrando i cittadini a suon di tasse, in Islanda, dove i banchieri che volevano far pagare la loro crisi ai cittadini sono stati presi a calci nel sedere, lo stato sta aiutando i cittadini ad uscire dalla crisi pagandogli il mutuo! Una notizia, quella diffusa da Bloomberg che agli italiani colpiti dalla crisi, abituati ad essere vessati, sembrerà un sogno impossibile. Ma quando un governo decide di operare per il bene dei cittadini è possibile anche questo.
Il governo islandese ha deciso di investire il 13% del PIL nazionale (come se il governo italiano stanziasse circa 250 miliardi di euro) per cancellare i mutui ipotecari dei cittadini in difficoltà: un'operazione che riguarda un islandese su quattro!
Dopo la grave crisi causata dall'ingente debito estero contratto da politici e banchieri, i cittadini islandesi sarebbero stati condannati a decenni di pesantissima austerity se non si fossero ribellati, rifiutando di pagare; invece oggi il paese si sta riprendendo, e con questa misura ha salvato la casa di migliaia di famiglie, che sarebbero state altrimenti condannate a perderla, esattamente come avviene in Italia, dove il governo sta tassando i cittadini senza alcun ritegno, provocando un'ondata di suicidi senza precedenti. Il signor Pierferdinando Casini dichiara che "se Monti non avesse assunto questi provvedimenti i suicidi sarebbero stati di più" mentre Monti evidenzia come in Grecia (dove è stata applicata, in modo ancora più duro, la stessa "cura" imposta all'Italia) "il numero dei suicidi è molto più elevato" (come dire che se facevamo "quella fine li" sarebbe andata peggio di come sta andando. Ma nessuno dice agli italiani che altre strade sono possibili! Perché anche se l'Islanda è una piccola nazione, il "modello islandese" sarebbe stato possibile applicarlo ovunque: Grecia, Portogallo, Irlanda, Italia... ovunque!
L'intervento del governo si è reso necessario in quanto la maggioranza  dei mutui dei cittadini islandesi erano stati contratti in valute straniere, e a causa della svalutazione della "Corona islandese" erano divenuti insostenibili. Fatto sta che il governo di un paese che se avesse deciso di ripagare il debito come pretendevano le istituzioni sovranazionali (BCE, FMI) e i governi britannico e olandese sarebbe stato messo peggio della Grecia, ha investito il 13% del PIL per salvare le case dei propri cittadini.
Chi investe i soldi se ne deve assumere i rischi, e come i cittadini che hanno "scommesso" sulla Parmalat e molte altre aziende hanno perso i loro risparmi (anche se nel caso della Parmalat sono stati frodati, in quanto i bilanci erano falsificati) è giusto che coloro che hanno investito sulle nazioni sbagliate perdano i loro soldi. Invece no. Per salvare le banche e garantire i profitti a investitori (e speculatori) questi sono pronti a tutto... 
Da: Staff nocensura.com
 Elaborato dall'articolo di Bloomberg

IL VIDEO DELLA SECONDA PARTE SARA' POSTATO IL 18 MAGGIO PROSSIMO

NON FERMATEVI QUA !  LEGGETE E COMMENTATE ANCHE GLI ALTRI POST DI ATTUALITA' SCOMODA !

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE RICERCANO COSTANTEMENTE LA VERITA' E LA CONDIVIDONO !

SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST NON PUOI PERDERE:

LA VERA "GENESI" DELL'UOMO E' COME CI HANNO SEMPRE RACCONTATO? OPPURE E' UNA STORIA COMPLETAMENTE DIVERSA?

"L'UOMO KOSMICO", TEORIA DI UN'EVOLUZIONE NON RICONOSCIUTA"
" IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: LA VERA GENESI DELL'HOMO SAPIENS"
DI MARCO LA ROSA
SONO EDIZIONI OmPhi Labs




ACQUISTABILI DIRETTAMENTE DAL SITO OmPhi Labs ED IN LIBRERIA


14 commenti:

maks ha detto...

molte imprecisioni
le consigli di leggere

http://mazzetta.wordpress.com/2011/12/27/le-bufale-sulla-rivoluzione-islandese-nascono-in-italia/

per sfatare il mito dei banchieri cacciati e del debito non ripagato
miti che servono solo ad alimentare leggende e rancori

tra l'altro, in Itala si continua a ripetere che "non bisognerebbe pagare questo e quello"
Eppure invece di non pagare la gente si suicida
Anche questa è una bella differenza culturale, che sottolineerei
La crisi Islandese è stata ben peggiore della nostra eppure li il tasso di suicidi non è aumentato

maks ha detto...

tra l'altro...

http://mazzetta.wordpress.com/2012/05/07/la-cgia-di-mestre-e-la-propaganda-sulla-pelle-dei-suicidi/

GIANLUCA D'AGOSTINO ha detto...

dopo il 2008 le banche islandesi sono state tutte nazionalizzate quindi è normale che sia lo stato a finanziare i mutui e non a pagarli come ha scritto questo genio.

flavio zambon ha detto...

mask LA VERA BUFALA LA POSTI TU!!!! Noi abbiamo invitato a Treviso gli attori della rivoluzione Islandese proprio perchè in rete ci sono i collaborazionisti. In questo modo abbiamo smascherato in pubblico i falsi come mask (vedi sopra)

flavio zambon ha detto...

Marco perchè ci lamentiamo del nostro governo? Fino a quando tra gli italiani ci troviamo personaggi come mask e Gianluca non possiamo sperare in governi migliori! Abbiamo quello che ci meritiamo!!!!

Mauz ha detto...

Hey ragazzie!!! come va? ma ci siete mai stati in Islanda? Essa e formata da meno cittadidini del ...che ne so...Veneto..o forse Verona? , ed e formata da casette pressoche di lamiera ondulata colorata pecore pelose, aringhe affumicate e acciughe..le balene quelle ci sono a volte.. ma per vederle ti ci vuole talmete tanto che ti deprimi e riesci solo a vedere una pinna per unsecondo..Spesso i libri fotografici ci presendanto l'Islanda con foto di Geyser (in islanda da vedere c'e ne uno solo a mille ore di cammello in mezzo al nulla)..l'acqua delle Terme, ha un colore bianco grigio e solo quando ti immergi inizzi ad ammirare la "bellissima centrale elettrica che si staglia sul fondo...e tu che non sei abiutuato, inizi a dubitare di quell'acqua...e pensi mmm radioattiva?...per non dirvi il freddo e il vento e pioggia 2 gradi a giugno....hehe comunque a parte gli scherzi..L'islada alcuni anni fa prometteva gran ritorni alle banche che , come in inghilterra (vedi Northen Rock Bank),ha investito i risparmi dei pensionati che ora non esistono piu tutti persi dalle promesse che non si sono verificate dopo ovviamente il patatrac islandese......Ora sapere che l'islanda paga i mutui ai suoi cittadini mi fa un po'ridere......magari avranno fatto la "Cassa Pelota" ...chi lo sa? mistero....Infine usare queste informazioni per poi di rimbalzo paragonarle a noi che abbiamo, Regioni, Napoli, Sicilia e Calabria, Milano , le Mafie, 3/4 dei monumenti del mondo da mantenere, reti di autostrade, e ferrovie (che anche se on sono poi cosi funzionanti sono sempre piu grandi di quelle di Bjorkland), abbiamo i partiti, la lega, cicciolina, il trota, il mago otelma e la carra....insomma ho reso l'idea?.....a proposito , potete aiutarmi? non rieco a trovare l'islanda sul mio mappamondo di plastica che ho fin dalle medie ..ovvero sembra quella Bolla difettosa, difetto della plastica del mappamondo a nord del regno unito....confermate? ....ciao a presto...

MR ha detto...

Io in Islanda ci vivo da oltre un decennio. Questo articolo è ricco di inesattezze, come maks giustamente fa notare. Il mito dei banchieri sfollati fa gola, ma come tutti i miti, è un mito :) I banchieri se la sono svignata, lasciandoci con una lista di debiti lunghissima. La questione Icesave, con inglesi e olandesi, è ancora aperta ed è attualmente di fronte alla Corte di Giustizia EFTA. Non credete a tutto quello che trovate scritto, neppure a quello a cui vorreste credere....

Janis ha detto...

Mauz...nn sparare cazzate...l acqua radioattiva!!!
L'islanda è il paese più incontaminato d'Europa...!
Ci vivo da più di 4 anni e di certo nn farei cambio con i 40 gradi di afa e zanzare e cemento.. 2 gradi a giugno??? mmhhh...forse sei stato solo sfortunato...ma di norma nn è così..l'estate è fresca e soleggiata..quindi ti prego nn sparare cazzate...e stattene nel Bel Paese la prox volta...insieme al tuo bel Monti e a tutti gli italioti come te. ok?

maks ha detto...

Caro Flavio Zamboni, a parte che si scrive maks e non mask, ma quale bufala avrei racconato di grazia?

E' vero o no che l'Islanda ha concordato il rimborso del debito con l'FMI?
E' vero o no che gli italiani continuano a lmentarsi ma poi pecorescamente pagano o si ammazzano?

Io ho deciso di fare come gli Islandesi, non sto pagando nulla, tranne il mututo, che ho contratto volontariamente, a tassi onesti, non vedo perché dovrei rifiutarmi di pagarlo solo perché ho difficoltà economiche.
In caso di nnecessità posso sempre rivendere la casa e saldare il MIO debito, che nessuno mi ha obbligato a contrarre.

Ma l'IMU, l'IVA anticipata, l'anticipo (sempre in anticipo li vogliono) IRPEF, le cartelle equitalia per multe non pagate (tassi da usura), non le sto pagando.
Perché?
Semplice, perché lo trovo ingiusto.
Sono uno, quindi mi faranno un culo così, ma se fossimo 5-10 milioni di persone a farlo?
Che farebbero?
Ci metterebbero tutti in galera?

Imparare dagli islandesi significa anche non aspettarsi che vengano qua loro a fare quello che non facciamo noi.
Continbua a guardare gli altri fare, invece di fare in prima persona.

In bocca al lupo!

Silver Haze ha detto...

Esatto...mi chiedo perchè la gente non faccia nulla! Continuate a subire come schiavi e non fate niente!!!
Vergogna!
Non sarà mica il solito discorso del "fino a che non capita a me non faccio nulla" ? fino a che non vi ritroverete col culo per terra a dormire sotto a un ponte chiuderete gli occhi vi tapperete le orecchie e fingerete di vivere in un paese civile!
Vergogna!!!
Domenica compio 27 anni...non ho neanche i soldi per pagarmi un caffè..alla settimana.
Sarò costretta a trasferirmi in Francia dove almeno lo stato si occupa dei suoi cittadini..dove i miei coetanei hanno un lavoro (che gli piace), un sussidio di disoccupazione di 800-900 euro al mese, incentivi per iniziare una propria attività.
Se vi darete una svegliata e scenderete nelle strade a prendervi ciò che vi spetta resterò e farò la mia parte, altrimenti, non getterò la mia vita per una massa di lobotomizzati, di vita ne ho una sola, ma comunque vada quei "signori" seduti in parlamento e tutti i loro amichetti la pagheranno cara!

Massimo Usai ha detto...

peccato che ti dimentichi di dire (anche se fosse vera la notizia) che l'Islanda ha risorse enormi e che comunque in tutto il PAese vivono 320mila persone... neonati compresi !

Manuel Balzano ha detto...

Alla base c'è verità ma di contorno tante inesattezze...purtroppo di quelle poche cose che ho imparato di economia politica posso dar per certo che l'unica strada percorribile per abbattere/alleviare il debito sovrano di un qualsiasi paese è aumentare a tempo determinato (cioè in base ad una programmazione pluriennale) la tassazione e contemporaneamente diminuire o quantomeno ottimizzare la spesa pubblica eliminando gli sprechi (in fin dei conti i bilanci governativi non sono molto complicati, quantomeno alla pari con quelli aziendali, più complicati invece quelli bancari e assicurativi). Le alternative "reali" sono due: 1) riscrivere la Costituzione Italiana sulla scia dell'Islanda (mission impossible-----> ma realisticamente percorribile); 2) abbattere l'attuale sistema economico/finanziario/bancario mondiale creato dai vari Rockfeller e Co. nel primo dopoguerra (difficilmente percorribile --------> utopia allo stato puro).

Regards

Manuel Balzano ha detto...

Aggiungo:

la triste realtà è che non si doveva mai arrivare a questo punto....e sono sempre più convinto che un governo tecnico debba essere la base di un qualsiasi Stato che si ritiene, per numeri o per eccesso di autostima, grande. La politica attuale, intendendo quella degli ultimi 20/30 anni, e con essa i vari governi che si sono succeduti, ha sempre avuto poco o addirittura nulla di tecnico (esempio lampante è il berlusca che andava a ripetizioni di economia da tremonti). Per tecnico ovviamente intendo professionisti a capo di ogni dicastero che gli compete, magari coadiuvati e appoggiati da politici (perchè no?!)...ma mentre i primi sono una necessità i secondi rappresentano un di più!!!!
In ultimo chiudo con una piccola critica ai cittadini italiani: ci lamentiamo dei politici e dei loro malgoverni (tra questi ci sarà di sicuro chi ha votato il buon berlusca per svariati anni), ci lamentiamo dei governi tecnici dei cosidetti "banchieri" (che io sappia solo Passera è un ex-banchiere e Monti lo è stato solo indirettamente per svariati anni), ma in realtà chi vogliamo che ci governi!?!? Ma chi vogliamo che ci governi in realtà!?
A mio onesto modo di vedere la realtà è una...siamo bravi solo a lamentarci seduti sulla poltrona di un divano!!!

Acciuga ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.