IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

lunedì 27 giugno 2011

IL SOSPETTO : CHE PARE UNA CERTEZZA !

                                                 di Marco La Rosa & Matteo Zavattaro

Sappiamo che il pensiero , i pensieri , sono in grado di produrre la realtà.


Da più fonti andiamo a ritrovare un concetto ricorrente:


“ controllo delle masse da parte delle potenze “ .


Questo fatto non sembra avvenga solo attraverso il controllo dei FLUSSI DI DENARO , in cui vi sarebbe una perlomeno teorica elasticità ( sempre più ristretta ) ma attraverso altri

INQUIETANTI MECCANISMI .

ESISTE UNA BRANCA DELLA SCIENZA DETTA PSICOTRONICA

Essa studia le relazioni tra MATERIA, ENERGIA E COSCIENZA.

“ E’ possibile che le potenze possano alterare i naturali segnali elettrici del cervello attraverso SPECIFICI MACCHINARI che si rifanno alla PSICOTRONICA “ ( Massimo Teodorani – astrofisico )

Il nostro cervello, ad esempio , è ricettivo a determinati segnali visivi e acustici che arrivano .
Attraverso la TV , a seconda delle immagini proiettate, il nostro cervello viene indotto in stati di beatitudine ( rarissimo ) oppure in uno stato di tensione, PAURA o rabbia.

Non escludiamo che si usi la PAURA per il controllo delle masse, cioè essa può essere EVOCATA tramite la TV ( a seconda di ciò che si trasmette ) ed instillata nei telespettatori INDUCENDO NEL LORO CERVELLO non solo uno stato EMOTIVO , ma anche determinate frequenze che logorano lo spettatore: facendogli aumentare pressione, battito cardiaco, STRESS, con conseguente rilascio delle molecole della paura e ritorno al cervello di pensieri negativi. Questi pensieri sono poi reiterati, RIPETUTI E CONSOLIDATI NELLA MENTE DELL’IGNARO SPETTATORE.

OLTRE ALLA TV esistono

APPARECCHIATURE IN GRADO DI ALTERARE i normali processi elettro-fisiologici del cervello, ovvero di modificare la sua naturale configurazione .
Stiamo parlando delle ONDE emesse dalle antenne HAARP ( vedi articoli precedenti ) : sembra che queste onde possano modificare le onde cerebrali, alterandole dal loro status originario. Se questo accade posizionandole su circuiti ad esempio negativi , potrebbero indurre la depressione e quindi
INATTIVITA’ , perdita di COMBATTIVITA’ e INTERESSE nei confronti della vita, rendendo la persona passiva. Oppure alterando le NORMALI CAPACITA’ CRITICHE del cervello.

Se sommiamo questi controlli “ occulti “ ad altri accadimenti come:

- SFACELO DELLE SCUOLE E MESSA IN GINOCCHIO DELLE SCUOLE IN SVARIATI STATI = POPOLO TENUTO IGNORANTE

- TAGLI DI FONDI ALLA RICERCA

- TAGLI AL PERSONALE , SOPRATTUTTO STALLO E BLOCCO DEI RICERCATORI UNIVERSITARI

- CONTROLLO DEI FLUSSI DI FINANZIAMENTO ALLA RICERCA, INDIRIZZATI SOLO VERSO CERTE CONOSCENZE O PER RITORNO ECONOMICO.

- OCCULTAMENTO DI SCOPERTE SCIENTIFICHE NUOVE E DI SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NUOVE ( che farebbero avanzare la scienza e la storia e quindi la civiltà )

- Blocco della popolazione tramite leggi capestro che impediscono la libera iniziativa

- Determinazione dei prezzi tramite corporation o Lobbies guidate oligarchicamente

- CONTROLLO DELLE MENTI E DEI PENSIERI DELLA POPOLAZIONE TRAMITE TV E ONDE ELETTROMAGNETICHE IMMESSE IN ATMOSFERA.

NON POSSIAMO PENSARE CHE
TUTTI QUESTI PUNTI
SIANO SOLO COINCIDENZE

Osservazione: comportamenti di questo tipo hanno portato il mondo attuale sull’orlo del collasso, o “ default “ , solo un cambiamento nelle coscienze può essere in grado di salvare l’uomo da conseguenze molto negative .

Scritto per comuni conoscenze acquisite e percezioni estrapolate dal reale da: Marco La Rosa e Matteo Zavattaro


Nessun commento: