IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

lunedì 27 giugno 2011

E. COLI - CONSIGLI PRATICI !

IL NUOVO E.COLI MORTALE : CLONAZIONE DI LABORATORIO O FENOMENO “ NATURALE “ ?

di Matteo Zavattaro (Biologo)



L' E.coli “era “ un batterio comunissimo e innocuo , vive nell'intestino umano essendo commensale-simbionte, non essendo patogeno. Si trova un pò dappertutto, si può certo trovare ovunque siano state feci, e quindi nelle verdure ( concimi ) carne ( bestiame e catena alimentare poco curata -ma accade molto spesso ) ecc...

Però essendo essenzialmente innoquo è come se non ci fosse. Solo un particolare ceppo di E. Coli sembra fosse in grado di produrre una tossina, ma questa tossina non risultava essere mortale ( in pratica il Coli può causare problemi solo in certi casi, che sarebbe troppo lungo ora spiegare ).

Una proteina tossica e mortale in certe quantità , comunque minime , si riscontrava praticamente solo per il Botulino e il Tetano .

Per la PRECISIONE sembra che il Coli mortale produca una tossina ( shiga ) che era presente in un particolare ceppo di Coli , ma anche questo ceppo " brutto " non era poi così pericoloso perchè il batterio non aveva la proprietà di attaccarsi alla parete intestinanale, ma unendo questa proprietà a quella di potersi attaccare alla parete dell’intestino ( proprietà di un differente ceppo ) , ecco che la tossina del “ nuovo “ Coli può penetrare ed entrare nel circolo sanguigno, oltretutto sembra che questo nuovo Coli sia anche resistente a molti antibiotici. Quindi abbiamo 3 caratteristiche negative racchiuse in uno !!! .

Sempre che ci dicano la verità e le fonti siano attendibili...

Dobbiamo pensare, quindi, che QUESTA PROPRIETA' E' STATA PROBABILMENTE CONFERITA al Coli CON UNA CLONAZIONE ( ovvero inserendo il DNA della tossina nel DNA del batterio in grado di attaccarsi o viceversa- con manipolazioni genetiche fatte dall’uomo ),

oppure qualche MUTAZIONE lo ha reso capace di ciò , questa seconda ipotesi sarebbe ancora forse peggiore.

Di conseguenza sembra molto probabile che il batterio sia stato creato in laboratorio come arma letale utilizzando proprio un batterio comune e innoquo come mezzo ( è come avvelenare l'acqua se devo fare una metafora ).

Questo batterio è scappato dai laboratori attraverso scarse precauzioni, oppure qualcuno lo ha trafugato e immesso in circolazione a mo' di attentato.

Se invece, per suo conto, avesse acquisito queste capacità tramite la coniugazione o altri fenomeni a noi sconosciuti, le cause e le conseguenze potrebbero essere ancora più inquietanti e imprevedibili.

In ogni caso ora bisogna distruggere tutti i ceppi mortali esistenti e ogni cosa lo contenga.

Per il momento il fenomeno del contagio sembra sia contenuto. In Italia pare non vi siano grossi problemi al momento.

CONSIGLI PRATICI :

comprare carne a pezzi interi ( non macinata ) e cuocerla bene da entrambi i lati o mangiare altre cose.

Lavare molto bene la verdura prima di consumarla .

Evitare di mangiare in luoghi poco puliti o troppo frequentati, da molta gente e poco igienica.

Lavarsi le mani bene con sapone appena rientrati a casa ( questo andrebbe fatto sempre ), soprattutto se si è stati in autobus, stazioni o uffici ove poggiano le mani molte persone.

Saluti.

 Dr. Matteo Zavattaro

Nessun commento: