IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

lunedì 28 maggio 2018

I MISTERI DEI ROTOLI DI QUMRAN



Rotoli del Mar Morto: scritte misteriose visibili solo con la tecnologia della Nasa

Nuove rivelazioni sugli antichi Rotoli del Mar Morto.

Una tecnologia sviluppata per la Nasa ha infatti rivelato lettere invisibili ad occhio nudo su frammenti di 2.000 anni, scoperti negli anni '50 nelle caverne vicino a Qumran, sulla riva occidentale del Mar Morto, che comprendono decine di migliaia di frammenti di pergamena e papiro da circa 1.000 diversi manoscritti. L'Autorità per le Antichità di Israele ha dichiarato che gli esami di alcuni frammenti che non erano stati precedentemente ordinati o decifrati a causa della loro «piccola dimensione e precario stato di conservazione» hanno indicato l'esistenza di un manoscritto sconosciuto. Il ricercatore Oren Ableman ha esaminato alcune decine di frammenti e ha scoperto «tracce di inchiostro su molti frammenti che apparivano vuoti ad occhio nudo», hanno sottolineato esponenti dell'ente israeliano. Uno di questi frammenti non può essere attribuito a nessun manoscritto conosciuto, aumentando la possibilità che appartenga a un testo ancora sconosciuto. Altri frammenti sono stati identificati come appartenenti ai libri di Deuteronomio, Levitico e Giubileo. Uno è della Pergamena del Tempio, mentre un altro è stato identificato come appartenente alla pergamena dei Grandi Salmi. L'Autorità ha detto che i frammenti "forniscono nuovi spunti" ai ricercatori che studiano i rotoli. Qumran, località sulla riva occidentale del Mar Morto, a 14 chilometri a sud di Gerico, in pieno deserto di Giudea, è legata indissolubilmente a una delle scoperte archeologiche più importanti del secolo scorso. Dopo la prima scoperta nell'aprile del 1947, altri rotoli vennero ritrovati e datati tra la metà del III secolo prima dell'era cristiana e I secolo dell'era cristiana. Sono testi che permettono di conoscere la Bibbia, l'ambiente religioso in cui è sorta, il giudaismo del Secondo Tempio e il periodo delle origini cristiane. Queste scoperte hanno già aperto un nuovo dibattito tra gli studiosi. Attendiamo fiduciosi i nuovi sviluppi.




PER APPROFONDIMENTI:






SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST NON PUOI PERDERE:

LA VERA "GENESI" DELL'UOMO E' COME CI HANNO SEMPRE RACCONTATO? OPPURE E' UNA STORIA COMPLETAMENTE DIVERSA?

"L'UOMO KOSMICO", TEORIA DI UN'EVOLUZIONE NON RICONOSCIUTA"
" IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: LA VERA GENESI DELL'HOMO SAPIENS"
DI MARCO LA ROSA
SONO EDIZIONI OmPhi Labs





Nessun commento: