IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

giovedì 1 dicembre 2011

L’ORIZZONTE DEGLI EVENTI

L’UMANITA’ AL BIVIO


“Come bambini che non vogliono crescere, scegliendo di restare nel mondo delle illusioni e dei balocchi.”


di Marco La Rosa



“L’Orizzonte degli eventi in campo astronomico, è una regione in cui l’immensa forza del campo gravitazionale, successivo al collasso di strutture stellari di grande massa, separa lo spazio interno che circonda la “singolarità” centrale del buco nero dall’Universo esterno. Nemmeno la luce sfugge a tale attrazione.”

Voglio usare questa analogia per spiegare come, nonostante tutti i fiumi di parole, promesse, impegni e sforzi, tutto il mondo che noi conosciamo: capitalistico, consumistico, profitto-dipendente, sia arrivato al capolinea. Secoli e secoli di “competizione” hanno fagocitato tutto.

Siamo così giunti sul bordo dell’”Orizzonte”, e in cuor nostro sappiamo bene che finiremo nel “buco nero”, ma ci illudiamo e costringiamo all’illusione-ipnotica tutti gli altri. Fragili, deboli, schiavi del cosum-profitto, psico-dipendenti, emotico-vampiri…e via via tutti coloro che non sono capaci di fermarsi e scollegarsi, anche per poco tempo, dall’occhio ipnotico della “Bestia” che si nutre dei nostri Spiriti dormienti.



In questo tempo, si sta consumando la più grande “ipnosi collettiva”, mai osata prima, da questa “forza oscura”. Badate bene, io misuro sempre le parole, non le butto a caso o per far sfoggio dialettico oppure sensazionalismo. Il “grande inganno”, sta propagando la falsa idea che con un po’ di sacrificio, austerità e rigore, tutto ritornerà come prima, anzi meglio.

Poveri bambini illusi ! niente e nessuno può sottrarsi alla smisurata forza di attrazione del “Buco Nero”. L’unica certezza è che l’Umanità verrà sicuramente inghiottita tutta quanta.

Paura, terrore, panico… ALT !

Bisogna assolutamente cancellare questo pensiero ! scacciatelo via !

Scollegatevi per un attimo e seguitemi:

I pensieri che fino a poco fa vi hanno incupito, sono il senso comune che è un paradosso nel paradosso.

Pochi sanno, che in astronomia, un buco nero è un falso spauracchio. Come uno spaventapasseri in un campo di grano, però i corvi non lo sanno. L’umanità attuale è come i corvi.


Se ci lasciamo cadere, se ci lasciamo prendere senza resistere dalla forza del “buco nero”, che tanto ci terrorizza … magicamente ci troveremo in una nuova porzione di Universo. Nuova, sfolgorante, non contaminata e piena di opportunità. L’Umanità, non ha altra scelta che passare nell’altro Universo, dove esiste solo la “cooperazione”, antitesi o (antimateria) della competizione padrona di questo Universo.


Il crollo dei debiti sovrani, il default delle economie, è solo un’illusione creata ad arte dalle nostre menti, per le nostre menti, come tutto il resto del mondo materiale effimero.

Non resta quindi che riappropriarci per davvero, delle nostre vite, imprigionate da illusioni. La grande riscoperta della spiritualità, cancellata o sepolta dal materialismo, è un segnale forte che ci arriva da molto lontano.


Fermiamoci ed ascoltiamo, zittiamo l’assordante rumore di fondo, messo li per confonderci. Credo proprio che questa sia davvero l’ultima possibilità, il passaggio lo vedo davvero obbligato, non abbiamo più altra via.

28-11-2011


Nessun commento: