IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

martedì 14 ottobre 2014

GEO INGEGNERIA ATMOSFERICA: LA CONFERENZA DI FIDENZA (PR)


Sala piena, venerdì sera 10 Ottobre alla conferenza : ATTIVITA’ MILITARI SEGRETE e MODIFICAZIONI CLIMATICHE :“scie chimiche”: ricadute ambientali e conseguenze biologiche , presso la sala comunale del Centro Giovanile  in Via Mazzini, 3 (ex-macello) a Fidenza, nonostante la concomitante ed antistante festa di S.Donnino, patrono della città. Impeccabile l'impegno organizzativo di Alessia Colombini, socia fidentina del Centro di ricerche esobiologiche Galileo. Ottima e concreta l'introduzione del  Presidente Massimo Guareschi che ha poi lasciato la parola al Dr. Giorgio Pattera ed al M.llo in congedo dell’Aeronautica Militare Domenico Azzone, i quali hanno esaurientemente relazionato sull’attuale e spinosa questione delle “irrorazioni artificiose antropiche” semplicemente più conosciute come “scie chimiche”. L’argomento della geo-ingegneria atmosferica ha letteralmente “rapito” il numeroso pubblico presente che, con un fiume di domande, ha prolungato la serata ben oltre la mezzanotte.

 Questo il commento di Giorgio Pattera alla fine della conferenza: “SURSUM CORDA (dal latino: in alto i cuori) la gente COMINCIA a svegliarsi, si è notato dalle domande... ALLELUIA !”



foto: Vittorio Toscani (Centro di ricerche esobliologiche Galileo)



foto: Vittorio Toscani (Centro di ricerche esobiologiche Galileo)

Nessun commento: