IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

giovedì 16 febbraio 2012

SE NE E’ ANDATA WHITNEY HOUSTON

di: Matteo Zavattaro

Chi non ricorda la sua voce magica , che accende il cuore in sentimenti infiniti...
Una voce che viene, per me , dalla luce dell’Universo
senza una nota fuori posto, perfetta , si inseriva nello scorrere del tempo rendendolo un dono prezioso  

Chi avrebbe mai detto che una donna così , potesse avere tanti problemi fuori dal palco
Forse cercava nella vita quello che la sua voce simboleggiava...

Forse la macchina a due facce del successo USA è rimasta fredda, come per Elvis Presley,
di fronte alla debolezza  di un essere umano
un essere in difficoltà . Non sappiamo

E’ però evidente che molti non conoscono il lato fragile o imprevisto della vita:
si dice che la vita sia un percorso ad ostacoli , ma è anche un piano in cui ci si può perdere...

Whitney era una donna che ad un certo punto poteva avere tutto, forse ha avuto “tutto”, ma questo tutto ha finito per distruggerla, in quello che la vita poteva offrigli non ha trovato in realtà la pace o la felicità . Non so se avesse una direzione o una speranza, quali bivi, quali compromessi abbia incontrato e quali scelte abbia fatto, di certo sembra sia rimasta travolta da qualcosa che non è riuscita a fronteggiare...


Addio Whitney                da qui non ci rimane che salutarti


La tua vera essenza originaria risplenderà per sempre come la tua voce  

Nessun commento: