IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

giovedì 4 giugno 2020

LA NASA E GLI ...UNIVERSI PARALLELI




La NASA conferma l’esistenza di un universo parallelo accanto al nostro.

Un gruppo di scienziati della NASA ha dichiarato di aver raccolto prove per garantire l’esistenza di un universo parallelo. Dichiarano che è proprio accanto al nostro e che, in esso, tutte le leggi della fisica opererebbero contrariamente a ciò che già sappiamo. In altre parole, un universo in cui il tempo scorre all’indietro, per fare un esempio.


Il gruppo di scienziati della NASA stava studiando i rifiuti congelati in Antartide. Per questo hanno usato l’Antartide Transitive Impulse Antenna (ANITA). Lo scopo principale era quello di rilevare l’origine di radiodisturbi veloci (FRB). Fenomeno fortemente correlato al possibile universo parallelo.

L’idea di andare in Antartide per determinare l’origine di questi segnali è associata alle condizioni climatiche. Qui c’è aria fredda e secca. Utile per evitare disturbi o distorsioni radio. L’FRB ha emesso un’energia un milione di volte più potente di qualsiasi cosa conosciamo sul nostro pianeta. Inoltre, il tempo di acquisizione è ridotto a 0,15 millisecondi. Di conseguenza, è necessario un ambiente chiaro per determinare tutti i suoi componenti.



Cosa ha rilevato ANITA:

Tra le caratteristiche che ANITA ha ottenuto, nella sua incursione più recente, è la cattura del tau neutrino. È una particella che viaggia a una velocità vicina a quella della luce e ha un peso leggermente maggiore rispetto ai suoi compagni. La presenza di questo neutrino induce gli scienziati a pensare che questa particella che accompagna gli FRB viaggi nel tempo.

Teoria degli universi paralleli:

Le teorie sugli universi paralleli rimangono un mistero. Il più veritiero si basa sulla fisica quantistica e sul suo inizio nel Big Bang stesso. Da lì sorge la possibilità che quando si è verificato l’evento generatore del nostro universo, siano stati creati altri universi paralleli al nostro. Nel corso degli anni la fantascienza ha dimostrato come ciò avvenga. Sebbene sia una fantasia, hanno basato i loro script sulle teorie pubblicate dalla NASA e dai suoi scienziati.

DA:

https://va.news-republic.com/a/6829282721672462853?app_id=1239&c=sys&gid=6829282721672462853&impr_id=6829396495222606086&language=it&region=it&user_id=6699498745832932357


SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST NON PUOI PERDERE:

LA VERA "GENESI" DELL'UOMO E' COME CI HANNO SEMPRE RACCONTATO? OPPURE E' UNA STORIA COMPLETAMENTE DIVERSA?

"L'UOMO KOSMICO", TEORIA DI UN'EVOLUZIONE NON RICONOSCIUTA"
" IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: LA VERA GENESI DELL'HOMO SAPIENS"
DI MARCO LA ROSA
SONO EDIZIONI OmPhi Labs










Nessun commento: